NORMATIVE 2018-03-03T18:43:35+00:00

Secondo il D.P.R. 22 ottobre 2001, n. 462 art. 4-6 -7 e D.Lgs. n. 81/08 art. 86 e 296, Il datore di lavoro è tenuto ad effettuare una regolare manutenzione e a far eseguire delle verifiche periodiche ogni 5 anni. Negli ambienti a maggior rischio in caso di incendio, nei luoghi con pericolo di esplosione e nei locali adibiti ad uso medico la periodicità è ogni 2 anni.

Per l’effettuazione delle verifiche periodiche e/o verifiche straordinarie di impianti elettrici di messa a terra, di protezione contro le scariche atmosferiche, e degli impianti relativi alle installazioni elettriche in luoghi con pericolo di esplosione, il datore di lavoro può rivolgersi ad ARPA in qualità di soggetto pubblico. oppure ad “organismi individuati dal Ministero per lo Sviluppo Economico”.( MPS verifiche srl unipersonale )

A seguito dell’effettuazione della verifica periodica e/o verifica straordinaria, il tecnico verificatore redigerà apposito verbale (in cui sarà precisato l’esito finale della verifica stessa), rilasciandone copia al datore di lavoro, il quale dovrà conservarla ed esibirla a richiesta degli organi di vigilanza.

In questa sezione potrete trovare e scaricare i pdf sulle normative vigenti sul nostro settore.

  • Dpr 462/2001      
    DOWNLOAD

    Verifiche impianti di messa a terra e dispositivi di protezione contro le scariche atmosferiche

  • Riepilogo procedure connesse a:messa in esercizio, omologazione,verifiche periodiche 
    DOWNLOAD

  • Documenti che devono essere presenti in azienda 

ORGANISMO ABILITATO DAL MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO SECONDO DPR 462/01 (GU n. 222 DEL 23-09-2006) – 2016 – Scarica